Donazioni liberali

Negli ultimi anni, i progressi straordinari della ricerca scientifica hanno reso leucemie, linfomi e mieloma sempre più curabili. Continuare a dare una speranza e un aiuto concreto a chi è affetto da una malattia del sangue e ai suoi familiari è il nostro impegno quotidiano.

donazioni liberali

Puoi sostenere AIL Forlì-Cesena Onlus con:

Conto corrente bancario:

Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna – Intesa San Paolo
Filiale Corso della Repubblica 14, Forlì

c/c 2049
IBAN: IT 83 T 03069 13298 100 000 002 049

Conto corrente bancario:

Credito di Romagna
filiale Forlì C.so della repubblica 126

c/c 3441
IBAN: IT 93 I 03273 13201 000 100 103 441

Conto corrente postale:

Conto corrente postale è: 528471

Agevolazioni Fiscali

AIL in quanto ONLUS (Organizzazione non lucrativa di utilità sociale) rientra all’interno delle disposizioni previste dall’art. 13 del D. Lgs n. 460/97 e dell’art. 14 del D.L. n. 35/2005, convertito in Legge n. 80/2005, che prevede agevolazioni fiscali per coloro che effettuano una donazione a suo favore.

Le donazioni effettuate a favore dell’AIL ONLUS da persone fisiche e imprese possono essere:

  • detratte dall’imposta lorda per il 26% dell’importo donato, fino a un massimo di 30.000 euro (TUIR – DPR 917/1986);
  • dedotte dal reddito complessivo nel limite del 10% e comunque per un massimo di € 70.000 (DL 35/2005).

Purché vengano effettuate a mezzo bonifico bancario, carta di credito (anche prepagata), bollettino postale o assegno bancario/circolare. È sufficiente allegare alla dichiarazione dei redditi la distinta di versamento o la ricevuta del bollettino postale. Non è indispensabile la ricevuta dell’associazione. Tuttavia, comunicandoci i tuoi dati potremo ringraziarti per il sostegno e aggiornarti sui nostri progetti.