VolontaRomagna Odv, l’unione fa la forza

Gli ematologi rilanciano la sfida di Ail
23 Marzo 2021
Esami d’inglese nella sala Ail
16 Maggio 2021

Leonardo Belli, presidente Assiprov Forlì-Cesena

Anche la sezione provinciale di Ail fa parte ora dell’associazione VolontaRomagna ODV. La nuova realtà è nata il 27 e 28 aprile scorsi dalla fusione tra VolontaRimini e Assiprov, i Centri di Servizio per il Volontariato di Rimini e Forlì-Cesena presieduti rispettivamente da Giorgia Brugnettini e Leonardo Belli.

Giorgia Brugnettini, presidente Volontarimini

Volontà condivisa

A deliberare la nascita di VolontaRomagna Odv oltre l’80 per cento delle associazioni socie, che hanno preso parte alle due assemblee necessarie per dare il via al progetto di fusione dei due enti. Il tutto in osservanza di quanto disposto con la Riforma del Terzo settore, contemplata nel Decreto legislativo 117 del 2017.

Rispetto reciproco

I due Centri di Servizio per il Volontariato mettono così insieme competenze e valore aggiunto salvaguardando le peculiarità dei territori di riferimento. L’emergenza Covid ha dimostrato che il Terzo settore è capace di balzi in avanti sul fronte dell’innovazione. Ha bisogno, però, di essere supportato sul fronte della consulenza legale, fiscale e amministrativa in continuità con il passato. Anche alla luce della già ricordata riforma.

Accreditamento per la Romagna

L’Associazione frutto della fusione parteciperà al bando per l’accreditamento come Centro di Servizio della Romagna valorizzando le competenze professionali e coinvolgendo i lavoratori che di quel territorio hanno esperienza e conoscenza.